Apple svela aggiornamenti a sorpresa nella nuova versione di iPhone

05/17 Aggiornamento di seguito. Questo articolo è stato originariamente pubblicato il 14 maggio

I leaker hanno già rivelato la controversa strategia di rilascio dell’iPhone 14 di Apple e ora la stessa Apple ha accidentalmente presentato i suoi prossimi grandi aggiornamenti hardware.

Nella sua popolare newsletter Power On, Mark Gurman di Bloomberg riporta che il codice beta di iOS 15.5 di Apple fa riferimento alla prossima generazione di Mac non annunciata dell’azienda. E stanno arrivando molto prima di quanto pensi.

Aggiornamento 5/16: Gurman ha ora fatto trapelare maggiori dettagli sul prossimo software iOS di Apple. Scrivendo nel suo ultimo Bollettino di potenziamentorivela che iOS 16 – la prossima generazione di iOS di Apple, che verrà lanciata insieme alla linea di smartphone iPhone 14 dell’azienda – contiene “modifiche importanti in tutto il sistema”.

Gurman afferma che questi includono una serie di “nuove app Apple” e, stranamente, “nuovi modi di interagire” con il sistema operativo. Il primo di questi è in ritardo con un certo numero di app iOS di base di Apple che iniziano a sembrare lunghe nel dente. Ma è quest’ultimo che lo eccita di più.

Gurman non offre dettagli specifici, ma con Google che ha recentemente implementato la sua funzione “Guarda e parla” sui suoi dispositivi intelligenti Nest Hub, mi chiedo se Apple stia lavorando a qualcosa di simile. Look to Talk utilizza il riconoscimento facciale per vedere quando stai guardando il dispositivo ed elimina la necessità del goffo comando “Ok/Hey Google”. Google avverte che i risultati possono essere incostanti, ma gli iPhone (con il loro riconoscimento facciale di gran lunga superiore) dovrebbero essere di gran lunga superiori in questo compito e Siri ha un disperato bisogno di una vittoria dopo essere rimasto molto indietro rispetto a Google Assistant e Alexa negli ultimi anni.

Aggiornamento 5/17: il rispettato analista di Apple Ming-Chi Kuo ha fatto luce sui piani hardware di Apple oggi, rivelando che Apple sta continuando con i piani per sviluppare un iPhone pieghevole. E, nel tipico stile Apple, è molto diverso da tutto ciò che abbiamo visto prima nel cosiddetto spazio “pieghevole”.

Kuo stati Apple sta attualmente testando un nuovo display elettronico di carta (EPD) realizzato da E Ink per lo schermo di copertina su un dispositivo ibrido iPhone/iPad pieghevole. A differenza della maggior parte dei display EPD, che sono monocromatici, questo è un display a colori che secondo Kuo potrebbe essere trasformativo con “il potenziale per diventare una soluzione mainstream” per tutti i prodotti in questo spazio “grazie al suo eccellente risparmio energetico”.

Le speculazioni sono diffuse sui piani di Apple per un iPhone pieghevole, ma questa è la prima volta che trapelano informazioni su componenti specifici. I rapporti sul dispositivo sono variati enormemente dal 2023 al 2025, ma con Samsung che ha ottenuto un crescente successo (e dominio di mercato) nello spazio e con vendite in rapida crescita, non te lo aspetteresti. “Apple sta lasciando che questo vada avanti troppo a lungo.

Ovviamente, Apple affronta una sfida unica con un iPhone pieghevole perché ha il potenziale per cannibalizzare le vendite di iPhone e iPad. Con i tablet Android che non riescono a prendere davvero piede, non è una paura che i rivali devono affrontare. Il percorso di Apple verso il mercato per il dispositivo sarà una delle decisioni strategiche più importanti degli ultimi anni.

Gurman afferma che gli spoiler nel codice iOS 15.5 sono dovuti al fatto che l’aggiornamento aggiungerà silenziosamente la compatibilità per questi Mac di nuova generazione a tutti gli iPhone supportati (6S e successivi). E a differenza delle perdite di codice del prodotto iOS in passato che erano chiare ed ovvie, incentrate su funzionalità o errori promozionali pre-lancio al limite della comicità, questi riferimenti erano profondi nel codice ed è improbabile che gli utenti lo scoprano in anticipo. . Inoltre, iOS 15.5 dovrebbe essere rilasciato la prossima settimana (Aggiornamento del 17/05: è stato rilasciato ieri), a dimostrazione del fatto che Apple pensa che non ci sia tempo da perdere.

Allora, quando e quali sono questi misteriosi nuovi Mac? La grande data da inserire nel tuo calendario è il 6 giugno, l’inizio dell’annuale WWDC (Worldwide Developers Conference) di Apple. Qui Apple fornirà la prima anteprima di iOS 16, watchOS 9 e macOS 13 ed è quest’ultimo che dovrebbe essere presente sui nuovi MacBook basati sul tanto atteso chipset M2 di Apple.

Lo stesso Gurman ha già dettagli dettagliati sulla gamma M2, con i nuovi MacBook Air, MacBook Pro basati su M2 e i modelli Mac Mini entry-level pronti a lanciare il chip. Seguiranno altri chip M2 Pro, M2 Max e M2 Ultra per un nuovo MacBook Pro da 14 pollici, MacBook Pro da 16 pollici e Mac Pro entro la fine dell’anno.

Dati gli elogi che Apple ha ricevuto per il superbo chip M1 e l’interesse globale per M2, è comprensibile che Apple volesse aggiornare il supporto per iPhone in anticipo, anche se ciò rischiava di far trapelare la versione nel proprio software.

Dopotutto, è una scommessa che Apple ha già accettato e, con la linea di iPhone 14 sotto pressione crescente, è molto probabile che la riprenda.

___

Segui Gordon Facebook

Ulteriori informazioni su Forbes

PIÙ FORBESApple Insider rivela gli aumenti globali dei prezzi di iPhone 14

.

Add Comment