F1 LIVE: Mercedes e Red Bull si uniscono contro il limite di spesa mentre Toto Wolff chiede modifiche al Gran Premio di Monaco

Vettel mette in evidenza il cambiamento climatico al GP di Miami

Sono stati gli ultimi giorni incredibili per Sergio Perez dopo aver trionfato in un caotico ed emozionante Gran Premio di Monaco domenica, subito seguito dal prolungamento del contratto con la Red Bull fino al 2024 lunedì. Le buone notizie hanno continuato ad arrivare per la Red Bull quando la FIA ha respinto le denunce contro i due piloti della Ferrari, Perez e Max Verstappen.

Quest’ultima squadra ha dovuto raccogliere i pezzi dopo che Charles Leclerc ha perso non solo la pole position ma anche un podio, con le chiamate del team durante la gara ritardata dalla pioggia che si sono rivelate eccezionalmente costose e hanno lasciato Leclerc furioso.- e fuori dal primo posto in campionato razza, anche.

Per fortuna Mick Schumacher è uscito illeso da un incidente che ha visto la sua macchina Haas clamorosamente divisa in due, mentre Lewis Hamilton è stato nuovamente frustrato perché bloccato dietro un Fernando Alonso poco accomodante. Segui le notizie in diretta e le reazioni del Gran Premio di Monaco di seguito:

1654089349

Notizie F1

Il tempo di Daniel Ricciardo alla McLaren F1 è “finito”, secondo il campione del mondo 1997 Jacques Villeneuve, che crede che la squadra stia per separarsi dall’australiano.

Ricciardo ha subito un inizio difficile e non competitivo per la stagione 2022, restando fuori dalla top ten della classifica del Campionato Piloti.

Il 32enne ha segnato solo undici punti, 37 dietro al compagno di squadra Lando Norris, e ancora una volta è finito fuori dai punti al Gran Premio di Monaco per la quarta gara consecutiva.

E Villeneuve pensa che il riferimento di Brown a potenziali meccanismi di uscita potrebbe essere una cattiva notizia per Ricciardo.

Karl Matchet1 giugno 2022 14:15

1654088449

Notizie F1

La gara non poteva iniziare più di un’ora dopo l’orario di inizio previsto a Monte Carlo, con la direzione gara riluttante a ordinare una partenza in caso di pioggia.

Una forte pioggia è caduta poco prima dell’inizio della gara ma si è fermata alle 14:00 BST, nonostante gli organizzatori della gara avessero già ordinato un ritardo.

Poi è caduta altra pioggia, rendendo la pista non sicura per le gare, ma secondo l’ex pilota di F1 Brundle il ritardo è stato del tutto inutile.

Il 62enne ritiene che siano in atto misure per consentire di correre con tempo piovoso e ha esortato lo sport a “potenziare” sia il direttore di gara che il dipartimento di comunicazione della F1 per garantire che i messaggi siano più chiari in futuro.

Karl Matchet1 giugno 2022 14:00

1654087810

Mercedes, Red Bull e Ferrari unite contro l’attuale limite di budget della F1

Le prime tre squadre di Formula 1 hanno mostrato un fronte unito mentre si pronunciano contro l’attuale limite di budget dello sport, con i capi di Mercedes, Red Bull e Ferrari che hanno tutti sottolineato la difficoltà di rimanere entro il limite imposto.

Ogni squadra di F1 sta lavorando con un limite di spesa di £ 119 milioni in questa stagione, una mossa che mira a garantire un livello di concorrenza più equo, ma l’inflazione drastica e un forte aumento dei costi di trasporto hanno lasciato i team a correre il rischio di superare questo importo in spese . .

“Al momento in cui tutti abbiamo accettato questi tagli, nessuno avrebbe potuto prevedere cosa stesse succedendo nel mondo e come stia alimentando l’inflazione in ogni casa del mondo”, ha affermato Christian Horner, direttore del team Red Bull di Sky Sports.

“Lo vediamo in Formula 1, lo vediamo con la logistica, lo vediamo con i costi energetici. Per me è qualcosa che la FIA deve tenere in considerazione”.

Karl Matchet1 giugno 2022 13:50

1654087249

Notizie F1

Yuki Tsunoda spera un giorno di guidare al fianco di Max Verstappen per la Red Bull e di sfidare per il Campionato del Mondo dopo aver lasciato il suo attuale ruolo in AlphaTauri.

“Sarebbe bello guidare con [Verstappen]”, Tsunoda ha detto a Racing News 365 in un’intervista.

“Penso [he is] attualmente il miglior pilota in griglia – accanto a me! [I have been able to] impara molte cose [from] lui quando sono arrivato alla Red Bull. Se dovessi guidare con lui, sarebbe fantastico.

“Certo, per essere campione del mondo, devo batterlo. Se lo batto, puoi sentirti uno dei migliori piloti di Formula 1.

“Max è un po’ l’obiettivo di ciò a cui devo puntare, o il pilota di riferimento a cui devo puntare. [for]. Spero di poter correre con lui in futuro per la stessa squadra.

Karl Matchet1 giugno 2022 13:40

1654086049

Notizie F1

Alex Albon ha detto che il Gran Premio di Monaco è stata una gara da dimenticare, avendo dovuto ritirarsi dalla sua vettura Williams dopo non essere riuscito a raggiungere la Q2 all’inizio del fine settimana.

“È stata una giornata difficile e anche una prestazione un po’ scarsa da parte mia”, ha detto.

“Le condizioni hanno fatto sì che fosse davvero difficile frenare con il finestrino giusto, soprattutto con tutte le variazioni che portano una pista asciutta e le bandiere rosse.

“La macchina si è comportata bene ogni volta che abbiamo avuto aria pulita e in alcuni punti mi sono sentito competitivo, quindi ci sono alcuni aspetti positivi da prendere da oggi.

“Purtroppo verso la fine della gara ho avuto un problema con la macchina che mi ha costretto al ritiro.

“Penso che probabilmente sia un weekend da dimenticare per noi, ma è così che a volte va”.

Karl Matchet1 giugno 2022 13:20

1654084849

Lando Norris ‘distrugge’ il suo compagno di squadra della McLaren Daniel Ricciardo

Eddie Jordan crede che Lando Norris stia mettendo in ombra Daniel Ricciardo alla McLaren a tal punto che l’australiano deve trovare rapidamente una via del ritorno o affrontare una drammatica flessione nella sua carriera.

Norris aveva 48 punti contro gli 11 di Ricciardo e Jordan pensa che il calo potrebbe essere rapido.

“Lascia passare la spesa e molto raramente hai la possibilità di riaverla”, ha detto Jordan a Channel 4.

“Penso che d’ora in poi guarderò il suo percorso di carriera perché non so fino a che punto può arrivare.

“Lando lo sta distruggendo, mentalmente, fisicamente e in pista.

“E quando hai quel tipo di scenario all’interno di una squadra, succede a te.

“Quindi deve scrollarsi di dosso immediatamente.”

Karl Matchet1 giugno 2022 13:00

1654083649

La lotta di Lewis Hamilton porta Toto Wolff a chiedere modifiche al Gran Premio di Monaco

Hamilton è andato molto più veloce di Alonso, settimo, per un lungo tratto verso la fine della gara mentre lo spagnolo cercava di preservare le sue gomme.

E Wolff crede che la situazione che coinvolge i due ex campioni del mondo sia una dimostrazione della necessità delle corse di Monaco di reinventarsi.

Leggi i pensieri di Wolff qui:

Karl Matchet1 giugno 2022 12:40

1654082449

Lewis Hamilton e Fernando Alonso hanno ancora un “ago” tra di loro, afferma Martin Brundle

Hamilton stava mostrando un passo molto migliore di Alonso sul circuito di Monte Carlo ma non è riuscito a trovare un modo per superare lo spagnolo poiché è stato costretto ad accontentarsi dell’ottavo posto.

E Brundle crede che la gara di Monaco abbia dimostrato che ci sono ancora tensioni tra i due ex campioni del mondo che erano compagni di squadra alla McLaren 15 anni fa.

Intervenendo nella sua rubrica Sky Sport, ha detto: “[Lando] Norris ha avuto il lusso di una sosta in più perché dietro di lui Fernando Alonso è entrato in una modalità di conservazione delle gomme regolare, ma necessaria per lui, con il resto del gruppo in fila dietro di lui, a cominciare da un Lewis Hamilton molto frustrato.

“‘Non è un problema mio’, ha detto Fernando, e non puoi fare a meno di sentire che c’è ancora un ago tra loro dopo la loro stagione in McLaren come compagni di squadra nel 2007”.

Karl Matchet1 giugno 2022 12:20

1654081249

Ultime notizie sulla F1

Zhou Guanyu dice che il suo incontro ravvicinato con Yuki Tsunoda è stata un’occasione spaventosa poiché ha quasi salvato la sua auto da una collisione dopo che le condizioni di bagnato hanno minacciato di causare un incidente.

Mick Schumacher è stato coinvolto in un grave incidente da cui fortunatamente è uscito illeso, ma il pilota dell’Alfa Romeo Zhou ha detto che era concentrato solo sul mantenere le ruote in pista.

“Probabilmente è stato uno dei round più vicini alle spalle di Yuki, quindi ho dovuto davvero tuffarmi dentro all’ultimo minuto, e sfortunatamente ha cercato di coprire un po’, poi quando ho cercato di evitarlo, ho colpito l’area bagnata.

“Era quasi [keeping] l’auto in pista lì.

Ha detto che il suo salvataggio sembrava “cool” in tempo reale, Zhou era onesto sui suoi sentimenti in quel momento, ma non vedeva l’ora di vedere una prospettiva diversa.

“Non era troppo bello nell’abitacolo, era piuttosto spaventoso! Ma sarà bello dare un’occhiata al replay.

Karl Matchet1 giugno 2022 12:00

1654080049

Fernando Alonso risente ancora degli effetti dell’incidente in Australia

Il doppio campione del mondo di Formula 1 Fernando Alonso ha detto che stava ancora sentendo gli effetti di un incidente di qualificazione in Australia il mese scorso e prevedeva di soffrire per i mesi a venire.

Il pilota alpino aveva delle bende su entrambi i polsi dopo il Gran Premio di Monaco di domenica e ha detto ai giornalisti che erano una conseguenza della sua caduta a Melbourne.

“Proviene ancora dall’Australia”, ha detto, riferendosi allo schianto contro il muro dell’Albert Park.

“Ossa, legamenti, tendini, è tutto un casino in questo momento.

“Ho bisogno di due o tre mesi e non c’è operazione, non si può fare nulla. Basta riposare. Purtroppo ogni due settimane devo guidare quindi cerco di riposare a casa ma ci vorranno alcuni mesi”, ha aggiunto il 40 anni.

La Formula 1 ha in programma altre sei gare, suddivise in coppie di double-headers, prima della pausa di agosto.

Quando è stato scherzosamente suggerito che Alonso potesse consegnare la sua vettura al pilota australiano di riserva della scuderia Renault, Oscar Piastri, lo spagnolo ha risposto: “Sì, ma ci servono i punti”.

Alpine è sesta nel campionato costruttori, ma solo un punto dietro l’Alfa Romeo e 19 dietro alla McLaren dopo sette gare con le prime tre – Red Bull, Ferrari e Mercedes – ben avanti.

Alonso è arrivato settimo a Monaco, davanti al sette volte campione del mondo Mercedes Lewis Hamilton, che non è riuscito a destreggiarsi sullo stretto circuito cittadino nonostante una macchina più veloce e lo spagnolo ben dietro.

Alonso ha detto che la sua strategia nello stint finale era quella di gestire le gomme per 15 giri prima di spingere per i restanti 15 fino al traguardo.

“Quello era un problema di Hamilton”, ha detto. “È il Monaco e mi piace tenere dietro le persone”.

Karl Matchet1 giugno 2022 11:40

Add Comment