Harry scherza con l’ex istruttore di Sandhurst in…

Il principe Harry ha detto scherzosamente a uno dei suoi istruttori di Sandhurst che era solita urlargli “così tanto” in una chiamata a sorpresa con i concorrenti di Invictus Games.

Il Duca di Sussex ha fatto la videochiamata mentre i membri si riunivano per un campo di addestramento finale prima che l’evento si svolgesse nei Paesi Bassi alla fine di questo mese.

Harry ha fondato i giochi per aiutare la riabilitazione del personale militare ferito o malato e dei veterani di tutto il mondo, dando loro la sfida di competere in eventi sportivi simili alle Paralimpiadi.

Dopo essere stata ritardata dalla pandemia, la prossima tappa della competizione internazionale si svolgerà a L’Aia dal 16 al 22 aprile.

Il duca si recherà per partecipare all’evento dopo aver perso il servizio funebre del principe Filippo all’Abbazia di Westminster la scorsa settimana di seguito per motivi di sicurezza.

Harry e la moglie Meghan Markle sono rimasti nella loro villa da 14 milioni di dollari a Montecito mentre il resto della famiglia reale, inclusa la regina nonostante i recenti problemi di salute, si è riunito a Londra per il toccante evento.

Ora, Harry si recherà nei Paesi Bassi per gli Invictus Games e oggi ha usato la sua videochiamata a sorpresa per chiedere dell’ex istruttore del corpo di addestramento fisico dell’esercito reale Vic Wales, che era uno del personale istruttore mentre era un cadetto a Sandhurst.

Harry si recherà nei Paesi Bassi per gli Invictus Games e oggi ha usato la sua videochiamata a sorpresa

Il Duca di Sussex parla al Team UK nel loro campo di addestramento finale prima degli Invictus Games

Il Duca di Sussex parla al Team UK nel loro campo di addestramento finale prima degli Invictus Games

Harry ha chiesto informazioni sul suo ex istruttore del corpo di addestramento fisico dell'esercito reale Vic Wales

Harry ha chiesto informazioni sul suo ex istruttore del corpo di addestramento fisico dell’esercito reale Vic Wales

Team UK al loro campo di addestramento finale.  Dopo essere stata ritardata dalla pandemia, la prossima tappa della competizione internazionale si svolgerà a L'Aia dal 16 al 22 aprile

Team UK al loro campo di addestramento finale. Dopo essere stata ritardata dalla pandemia, la prossima tappa della competizione internazionale si svolgerà a L’Aia dal 16 al 22 aprile

“Il mio PTI di Sandhurst è qui da qualche parte?” chiese, prima di vederla ed esclamare: “Eccolo”.

Ha detto: ‘Non posso credere, dopo quanti anni, 15 anni, le nostre strade stanno per incrociarsi di nuovo. Mi sgridavi così tanto.’

Il duca sembrò dire che ne aveva bisogno e rispose: ‘Ne avevo bisogno. Sì, bello. Anche questo è abbastanza giusto.’

La signora Wales, 44 anni, di Newcastle, partecipa a cinque eventi: canottaggio, ciclismo, tiro con l’arco, powerlifting e atletica leggera.

Si è rotta la schiena in un incidente di allenamento 11 anni fa ed è stata dimessa.

La stanza è scoppiata in una risata quando Harry ha commentato il fatto che i concorrenti avevano avuto due anni per prepararsi per le partite e che quindi la forma fisica non dovrebbe essere un problema.

“Ti rendi conto che nessuno, non solo voi ragazzi, nessuno ha scuse per non essere in forma adesso”, ha scherzato.

Durante un colloquio di squadra con i concorrenti, Harry ha detto: “Per molti di voi, per quanto mi riguarda, avete già vinto l’oro solo arrivando a questo punto.

“Il fatto che tu sia seduto lì ora con addosso quella striscia e che tu possa indossare di nuovo la Union Jack sul braccio, significa così tanto per ognuno di voi.”

Il capitano della squadra britannica Rachel Williamson, un veterano della RAF di 33 anni di Rutland, nel Leicestershire, ha detto a Harry durante la chiamata, avvenuta sabato: “È stato un viaggio molto lungo per arrivare qui, ma che squadra straordinaria per farlo insieme a.

Abbiamo attraversato alti e bassi con la pandemia e so che non appena ci arriveremo sarà semplicemente fantastico guardare indietro alla squadra e vedere fino a che punto siamo arrivati. Sarà davvero speciale.’

In seguito, ha detto: “La chiamata è stata una tale sorpresa, ma è stato fantastico rivedere il principe Harry.

“Mi è piaciuto moltissimo, è stato come parlare con un altro membro della famiglia Invictus.

«Dice solo le cose giuste. La cosa principale che ha detto è stata ‘sì, hai perso l’uniforme, ma ora puoi indossare di nuovo questa uniforme nuova di zecca’ e questo colpisce tutti noi così profondamente.

“Sappiamo che capisce da dove veniamo e dove siamo stati.”

Il principe Andrea accompagnò in modo controverso sua madre lungo il corridoio dell'Abbazia di Westminster.  Nella foto: libera sua madre dal suo braccio mentre cammina gli ultimi passi verso il suo posto senza aiuto

Il principe Andrea accompagnò in modo controverso sua madre lungo il corridoio dell’Abbazia di Westminster. Nella foto: libera sua madre dal suo braccio mentre cammina gli ultimi passi verso il suo posto senza aiuto

Il 29 marzo il principe George, il principe William, la principessa Charlotte e Catherine, duchessa di Cambridge

Il 29 marzo il principe George, il principe William, la principessa Charlotte e Catherine, duchessa di Cambridge

Capo chino ¿ e poi nascosto dietro il suo foglio di inni ¿ La principessa Beatrice fu sopraffatta dall'emozione durante il servizio

A capo chino – e poi nascosta dietro il suo foglio di inni – la principessa Beatrice è stata sopraffatta dall’emozione durante il servizio

L’ex caporale della RAF Kelly Leonard, vice-capitano della squadra britannica, 44 anni, vicino a Shrewsbury, nello Shropshire, ha dichiarato dopo la telefonata: “Ero quasi in lacrime quando ci ha tenuto un discorso di squadra. È stato davvero eccitante.

‘Il messaggio riguardava l’argomento di Invictus, quella resilienza e quel viaggio. È stato davvero meraviglioso vederlo.’

Charity Help For Heroes è responsabile della selezione, della formazione e del benessere dei concorrenti del Regno Unito.

Lo scorso fine settimana, gli amici e la famiglia del Team UK li hanno acclamati a bordo campo al campo di addestramento, supportati dalla Royal British Legion.

Il Team UK gareggerà in nove sport: atletica leggera, tiro con l’arco, basket in sedia a rotelle, ciclismo, powerlifting, canottaggio indoor, rugby in sedia a rotelle, nuoto e pallavolo in sedia a rotelle.

Harry ha svolto un ruolo determinante nel portare i giochi nel Regno Unito nel 2014, quando 300 concorrenti provenienti da 13 paesi hanno preso parte alla competizione inaugurale a Londra.

Un viaggio ai Warrior Games in Colorado un anno prima era stata l’ispirazione, poiché Harry ha detto di aver visto in prima persona come lo sport ha contribuito a ispirare il recupero e supportare la riabilitazione delle truppe ferite.

I Giochi si svolgono dal 16 al 22 aprile, il che significa che Harry avrebbe l’opportunità di visitare sua nonna per il suo 96esimo compleanno il 21.

L’11 marzo, un portavoce del duca ha detto che spera di visitare presto sua nonna.

Harry è tornato l’ultima volta nel Regno Unito otto mesi fa per svelare la statua della sua defunta madre Diana, Principessa del Galles a Londra il 1° luglio con suo fratello, il principe William.

.

Add Comment