Liverpool: la grandezza di questa squadra è fuori dubbio e non hanno nemmeno bisogno di trofei per dimostrarlo

IAN LADYMAN: La grandezza del Liverpool di Jurgen Klopp è fuori dubbio e non sembra nemmeno che abbiano bisogno di trofei per dimostrarlo… Il 1977 è stata l’ultima volta che una squadra di Anfield ha quasi vinto il triplete

  • Il Liverpool ha battuto il Villarreal 2-0 nell’andata della semifinale di Champions League
  • La squadra di Jurgen Klopp ha mantenuto vive le speranze di una storica tripletta ad Anfield
  • L’ultima squadra del Liverpool a sfiorare una tripletta è stata la squadra di Bob Paisley nel 1977
  • Ma i Reds stanno spingendo per tre e forse quattro trofei in questa stagione

L’ultima squadra del Liverpool ad avvicinarsi alla vittoria dell’acclamato campionato, FA Cup e Coppa dei Campioni è stata la versione del 1977.

La squadra di Bob Paisley è considerata una delle migliori del club e la loro impresa quell’anno è fallita solo a Wembley a maggio, quando hanno perso contro il Manchester United nella finale di Coppa.

Ecco, però, i fatti di questa stagione nell’ex massima divisione.

Il Liverpool ha perso otto delle 42 partite di campionato. Hanno perso contro il Tottenham – che è arrivato ultimo – così come Birmingham, West Ham, Ipswich, Norwich, Aston Villa (1-5 in trasferta), Newcastle e Bristol City. Con il moderno sistema a tre punti per vittoria, avrebbero terminato la stagione con 80. Kevin Keegan è stato il capocannoniere con 12 gol in campionato in una squadra che ha segnato 62 gol.

Il Liverpool ha continuato la sua storica quadrupla ricerca mercoledì con una vittoria sul Villarreal

L'ultima squadra del Liverpool ad avvicinarsi alla vittoria degli alti è stata la versione del 1977 di Bob Paisley (a sinistra).

L’ultima squadra del Liverpool ad avvicinarsi alla vittoria degli alti è stata la versione del 1977 di Bob Paisley (a sinistra).

Vale la pena considerare tutto ora mentre guardiamo l’attuale squadra del Liverpool di Jurgen Klopp lottare per tre e forse quattro trofei in questa stagione.

Questa squadra ha già 79 punti con cinque partite di campionato rimanenti. Ha segnato 85 gol. Il Liverpool ha perso solo quattro volte nelle ultime 67 partite in tutte le competizioni in due stagioni risalenti allo scorso marzo.

L’obiettivo qui non è denigrare la grande squadra di Paisley. Sono una squadra che ha aperto nuove strade per il club vincendo per la prima volta la Coppa dei Campioni.

Né è un tentativo di paragonare Paisley a Klopp o Keegan a Mo Salah o Alisson a Ray Clemence. Tutto questo è inutile quanto cercare di paragonare Trent Alexander-Arnold a Phil Neal. Completamente fuori tema. Epoche diverse. Stili diversi. Atleti diversi.

La squadra di Jurgen Klopp ha già 79 punti con cinque partite di campionato rimaste nella stagione

La squadra di Jurgen Klopp ha già 79 punti con cinque partite di campionato rimaste nella stagione

È irrilevante confrontare Paisley con Klopp o Kevin Keegan con Mohamed Salah (nella foto)

È irrilevante confrontare Paisley con Klopp o Kevin Keegan con Mohamed Salah (nella foto)

Ma uno sguardo al 1977 è istruttivo in quanto ci consente di contestualizzare la traiettoria del Liverpool sotto Klopp. In questa stagione, possiamo aspettarci che questa straordinaria squadra finisca la stagione del campionato con oltre 90 punti per il terzo anno su quattro. Sarà una sorpresa se non giocheranno ancora la finale di Champions League. Sono in finale di FA Cup e hanno già vinto la Carabao Cup.

Quindi, qualunque cosa accada davvero nelle prossime settimane, la grandezza di questa squadra del Liverpool è fuori dubbio. Non sembra nemmeno aver bisogno di altri trofei per dimostrare quel punto.

Anche il modo in cui le squadre avversarie giocano ad Anfield è istruttivo. L’Everton ha costruito un muro blu fino a domenica scorsa. Qui, in un’altra notte europea viscerale, il Villarreal sedeva nella loro metà come un’enorme spugna gialla.

Il Villarreal si è seduto nella propria metà come un'enorme spugna gialla nell'ennesima notte europea ad Anfield

Il Villarreal si è seduto nella propria metà come un’enorme spugna gialla nell’ennesima notte europea ad Anfield

Questo è ciò che le squadre stanno facendo ora ad Anfield. Tutti tranne i più coraggiosi vengono senza speranza. Era una semifinale europea, ma il Villarreal è arrivato con un complesso di inferiorità e ha tirato tutta la notte. Un colpo.

Anfield era entusiasta per l’occasione perché è quello che succede in questa competizione. L’unico club in Inghilterra a vedere davvero la Champions League allo stesso modo è lo United.

E, come sempre, il Liverpool si aspettava di vincere. Non c’era speranza per la squadra di Klopp, solo certezza. Il Villarreal ha giocato per tempo dall’inizio. Il portiere Geronimo Rulli ha impiegato così tanto tempo per il suo primo calcio di rinvio che ci si è chiesti se avesse seguito le istruzioni di Jordan Pickford dell’Everton.

Il portiere Geronimo Rulli ha imitato Jordan Pickford mentre ha impiegato così tanto tempo sul suo primo calcio di rinvio

Il portiere Geronimo Rulli ha imitato Jordan Pickford mentre ha impiegato così tanto tempo sul suo primo calcio di rinvio

Infortuni anche per gli uomini in giallo. Nessuno ha avuto bisogno di un trattamento reale, ma tutti sono stati progettati per perdere tempo nel gioco e sono andati rapidamente male.

Il Liverpool aveva fatto di tutto tranne che segnare nel primo tempo, ma un rapido uno-due nel primo quarto del secondo ha dato subito al Villarreal quella sensazione vertiginosa e sconcertante che tante squadre soffrono quando la squadra di Klopp va avanti.

Sono passate due stagioni da quando il Liverpool ha vinto di nuovo lo scudetto dopo tutti questi anni. Hanno accumulato 99 punti quella volta. Nessuno era sicuro di poter migliorare in questo modo e l’inferno dell’infortunio dell’anno scorso ha fatto riflettere. Ma il fatto è che il Liverpool è migliorato. Stanno ancora migliorando.

Jordan Henderson ha finalmente sbloccato la situazione quando il suo cross è stato deviato in porta

Jordan Henderson ha finalmente sbloccato la situazione quando il suo cross è stato deviato in porta

Sadio Mane (a destra) ha raddoppiato pochi minuti dopo il vantaggio dei padroni di casa superando Rulli

Sadio Mane (a destra) ha raddoppiato pochi minuti dopo il vantaggio dei padroni di casa superando Rulli

Uno dei motivi è il modo in cui i nuovi giocatori si sono stabiliti. Thiago Alcantara e lo straordinario Luis Diaz sono stati ancora una volta eccezionali qui. Altri giocatori, nel frattempo, sono migliorati. Salah è un giocatore migliore rispetto a due anni fa, per esempio. Lavora di più, alza la testa. Vede immagini più grandi.

Quindi via Liverpool. Partita dopo partita. Gol dopo gol. Vittoria dopo vittoria. Punto dopo punto. Potrebbe benissimo finire con tre o quattro trofei. Allo stesso modo, potrebbero rimanere bloccati su uno. Dopotutto, sono disponibili altre squadre.

Ma vederli godersi un’altra irresistibile notte di football ad Anfield significava rendersi conto che c’era ancora un tema più ampio. Anfield sta assistendo alla vera grandezza settimana dopo settimana in questo momento e un giorno coloro che vengono qui si guarderanno indietro e si renderanno conto che è esattamente quello che era.

Annuncio

.

Add Comment